Suzuki Rally Cup: Andrea Scalzotto e Nicola Rutigliano conquistano l’Isola d’Elba

41-rally-cup-post-rally-elba-1-– I vicentini della Funny Team si aggiudicano il secondo round del Girone WRC della Suzuki Rally Cup 2019;

– Al termine di una gara combattuta si classificano secondi l’aostano Goldoni e il piemontese Garella;

– Terzi al traguardo di Portoferraio i trentini Pellè e Luraschi, che proseguono l’inseguimento al vertice della classifica generale;

– In Puglia, con il Rally del Salento in programma a fine maggio, ci sarà il prossimo appuntamento con il Girone delle gare in abbinamento al Campionato Italiano WRC.

41-rally-cup-post-rally-elba-2-Crescono le quotazioni di Andrea Scalzotto all’interno della Suzuki Rally Cup: al secondo anno di partecipazione al trofeo monomarca Suzuki, il vicentino si sta ritagliando uno spazio sempre più importante segnalandosi come uno dei maggiori protagonisti del campionato. Al volante della SWIFT 1.6 Sport R1B nei colori della Funny Team, Scalzotto vede crescere le proprie prestazioni, di pari passo all’aumentare dell’esperienza acquisita con la vettura. Il ventenne sta infatti raccogliendo i frutti dell’intensa stagione che lo vede partecipare alle gare di entrambe le serie WRC e CIR.  Al Rallye Elba recentemente disputato, Scalzotto ha conseguito la prima vittoria stagionale, assieme al navigatore Nicola Rutigliano. Nella particolare gara elbana, caratterizzata da asfalti scivolosi e con limitato “grip”, il veneto è passato al comando dalla seconda prova speciale, superando di misura l’astigiano Emanuele Rosso, vincitore della prima frazione. Da quel momento, Scalzotto non ha più lasciato spazi di rimonta agli avversari, tagliando per primo il traguardo di Portoferraio, davanti all’aostano Simone Goldoni, che a bordo della SWIFT 1.0 Boosterjet si conferma comunque al comando della classifica generale del monomarca del “WRC”. Con l’affermazione all’Elba, Scalzotto sale al secondo posto del ranking davanti al trentino Roberto Pellè, che si piazza terzo sull’isola, in attesa di ritrovare le prestazioni velocistiche delle quali è stato capace nel passato. Bravo a scattare davanti tutti nella prova d’apertura della gara toscana, Emanuele Rosso non è più riuscito a ripetersi negli impegni successivi, soprattutto nei passaggi notturni, scalando in quarta piazza ma centrando il miglior risultato stagionale. In una classifica generale ancora “corta” nei distacchi delle singole posizioni, è quarto Marco Longo, dopo essersi classificato al quinto posto al rally livornese, precedendo Andrea Pollarolo, Spreafico, Gozzoli, Schileo e Lunelli.

Classifica Suzuki Rally Cup al Rallye Elba:

  1. Scalzotto e Rutigliano (Suzuki SWIFT 1.6 Sport – Funny Team) in 1h30’41.3;
  2. Goldoni e Garella (Suzuki SWIFT 1.0 Boosterjet – Nordovest Racing) a 37;
  3. Pellè e Luraschi (Suzuki SWIFT 1.6 Sport – Destra 4) a 50.2;
  4. Rosso – D’Ambrosio (Suzuki SWIFT 1.6 – Meteco Corse) a 59.2;
  5. Longo e Conci (Suzuki SWIFT 1.6 Sport – Destra 4) a 3’11.8;
  6. Pollarolo e Pozzoni (Suzuki SWIFT 1.6 Sport – Novara Corse) a 3’42.5;
  7. Spreafico e Frigerio (Suzuki SWIFT 1.6 Sport – Scuderia Abs Sport) a 7’04.7;
  8. Gozzoli e Brovelli (Suzuki SWIFT .16 Sport – Solferino Rally) a 10’37.4;
  9. Schileo e Furnari (Suzuki SWIFT 1.0 Boosterjet – Wrt – Winners Rally Team) a 11’11.2;
  10. Lunelli – Morelli (Suzuki SWIFT 1.0 Boosterjet – Pintarally Motorsport) a 12’33.2.

Classifica Suzuki Rally Cup, Girone WRC.

Piloti: 1. Goldoni Simone punti 36; 2. Scalzotto Andrea 33; 3. Pellè Roberto 29; 4. Longo Marco 16; 5. Pollarolo Andrea 13; 6. Cominelli Ivan e Rosso Emanuele 10; 8. Spreafico Enrico 9; 9. Coppe Lorenzo 7; 10. Lunelli Rino e De Antoni Edo 5; 12. Gozzoli Stefano 5; 13. Cocino Ivan e Schileo Nicola 4.

Navigatori: 1. Garella Flavio punti 36; 2. Rutigliano Nicola 33; 3. Luraschi Giulia 29; 4. Conci Matias 16; 5. Pozzoni Alessandra 13; 6. Fieni Igor 10; 7. Frigerio Giovanni 9; 8. Poloni Giacomo 7; 9. Morelli Valentino 5; 10. Argenta Nicola 5; 11. Furnari Gianguido e Colla    Giorgia 4.

Il calendario della serie monomarca prevede sei gare nell’ambito del Campionato Italiano Rally:

22 – 23 marzo: 42° Rally il Ciocco e Valle del Serchio;

12 – 13 aprile: 66° Rally di Sanremo;

10 – 12 maggio: 103° Targa Florio;

19 – 21 luglio: Rally Roma Capitale;

30 – 31 agosto: 55° Rally del Friuli;

11 – 12 ottobre: Rally 2 Valli.

Sei le gare nell’ambito del Campionato Italiano WRC:

20 – 30 marzo: 43° Rally 1000 Miglia;

26 – 27 aprile: 52° Rally dell’Elba;

31 – 1 giugno: 52° Rally del Salento;

29 – 30 maggio: 36° Rally Marca Trevigiana;

27 – 28 luglio: Rally di Alba;

14 – 15 settembre: 39° Rally San Martino di Castrozza.

Finalissima ad assegnare la Suzuki Rally Cup 2019 in programma nei giorni 25 -26 ottobre, in occasione del 38° RALLY Trofeo ACI Como.

ALBO D’ORO TROFEI RALLY SUZUKI

SUZUKI RALLY CUP: 2008 Roberto Sordi; 2009 Andrea Crugnola; 2010 Milko Pini; 2011 Claudio Gubertini; 2012 Damiano Defilippi; 2013 Paolo Amorisco; 2014 Alessandro Uliana; 2015 Marco Capello; 2016 Corrado Peloso; 2017 Simone Rivia, Under 25 Giorgio Cogni; 2018 Corrado Peloso

stardrivers.tv

STARDRIVERS TV al 1° Rally Ronde Parco del Matese – Sabato 2 e domenica 3 marzo 2013

Sabato 2 e domenica 3 marzo le telecamere di STARDRIVERS TV saranno presenti al 1° Rally Ronde Parco del Matese. Un evento caratterizzato da un percorso di oltre 14 chilometri, attraversando paesaggi incontaminati e centri storici, quali: Piedimonte Matese, porta naturale del Matese e centro del parco regionale del Matese; Alife, solcata dal medio corso del fiume Volturno, è posta alle pendici del versante meridionale del Massiccio del Matese, quasi al centro di un anfiteatro naturale, in una verdeggiante pianura che ne prende il nome; Gioia Sannitica, paese situato sul confine tra le province di Benevento e Caserta, anticamente sul limite tra i distretti delle città sannitiche e poi romani di Allifae e Telesia; San Potito Sannitico, molto caratteristico per la presenza di diversi palazzetti sette-ottocenteschi, sorti lungo la strada provinciale che divide in due parti l’abitato. Sabato 2 marzo, al termine del prologo di partenza, si terrà l’elezione di miss rally, con oltre 40 ragazze iscritte ed a seguire una competizione di rock band allieterà la serata. Domenica 3 marzo, prima dello svolgimento della gara, le Rosse di Maranello daranno spettacolo in pista con una sfilata degli ultimi modelli della Casa del Cavallino. Inoltre si svolgerà un raduno di auto storiche per ammirare vetture che hanno fatto la storia dell’automobilismo e come ciliegina sulla torta, si sta valutando la possibilità di organizzare lo Shake Down. Gli organizzatori, spinti da un’enorme passione, hanno creduto molto in questo progetto ed è da apprezzare l’iniziativa di mettere a disposizione, al termine delle verifiche ante gara, alcune vetture ad un’associazione di portatori di handicap per permettere agli stessi di fare un giro con il pilota nel centro storico di Piedimonte Matese.  Il 1° Rally Ronde Parco del Matese ha tutti i presupposti per riunire gli appassionati del settore in una due giorni all’insegna dello sport.

Alessandro Scorza

Per informazioni:

www.rallyparcodelmatese.it