Test Drive Ford Fiesta 1.4 16v 97 cv e Ford Fiesta WRC in collaborazione con PISTA ITALIA Castelvolturno

Giunta alla sesta serie e costruita sul pianale della Mazda 2, grazie alla collaborazione delle due case automobilistiche, la nuova Fiesta presenta una linea molto diversa dal modello precedente, più slanciata e adottando il Kinetic design lanciato da Ford con S-Max. Esteticamente presenta ampi passaruota, linee tese, lunotto sfuggente e prese d’aria anteriori trapezoidali. Il modello da cui si è ispirata è il Verve Concept dal quale riprende le medesime linee. Gli interni presentano un design tecnologico e giovanile, molto particolare il monitor centrale e la consolle con i tasti posizionati come un cellulare.

My 2011.
La generazione 2011, denominazione commerciale che indica il model Year 2010, aggiunge, rispetto alla precedente versione, Esp con Tcs, vetri elettrici posteriori sulle Fiesta a 5 porte, pulsante di avviamento Ford Power di serie sulla Fiesta Titanium mentre il sistema Keyless entry è ora incluso nel Titanium Pack.

Caratteristiche tecniche 1.4 16V GPL.
La Fiesta 1.4 16V con doppia alimentazione benzina/GPL Euro 5 eroga una potenza di 97 cv (92 a GPL), scatta da 0-100 km/h in 12.2 s (12,8 a GPL) e raggiunge una velocità massima di 175 km/h (170 a GPL). Il consumo medio è di 5,7 l/100 km, più elevato con il gas (7,2 l/100 km) che ovviamente costa meno rispetto alla benzina verde. Il GPL viene immagazzinato in un serbatoio toroidale posto nel vano della ruota di scorta, ha una capacità di 33,6 litri  ed un’autonomia di 460 km che sommati alla capacità del serbatoio a benzina (45 l), permette di avere un’autonomia totale (sulla carta) di 1200 km.

Ford Fiesta WRC: piccola, scattante e pronta per le competizioni grazie al 1.6 litri Ecoboost Turbo a 4 cilindri che sfiora senza problemi 300 cv di potenza. Questa piccola bomba è destinata a competere nei mondiali di rally contro la Mini Contryman WRC. Il debutto è previsto in occasione del Rally di Svezia che si terrà a Febbraio in apertura della stagione 2011. Obbiettivo del team: raggiungere la massima notorietà.

Luca Dragotti