Monza Concept: la Opel di domani

Rüsselsheim.  Leggera e atletica, dotata di una tecnologia di proiezione unica nell’abitacolo abbinata a connettività personalizzata e a un design modulare che permette di montare i più avanzati sistemi di propulsione sostenibile: la Opel Monza Concept è sinonimo di stile, efficienza e modernità su quattro ruote ed esemplifica la prossima generazione di modelli Opel. Questa rivoluzionaria concept debutterà in anteprima mondiale al Salone dell’Automobile di Francoforte (IAA) che si svolgerà dal 12 al 22 settembre (giornate stampa 10 e 11 settembre), e mostra cosa ci si può aspettare da Opel in futuro. “La Monza Concept è la Opel di domani,” ha dichiarato il Dr. Karl-Thomas Neumann, CEO Opel. “Da un lato incarna tutti gli aspetti caratteristici di Opel: la precisione tedesca associata a tecnologie innovative accompagnate da un design affascinante. Affronta inoltre i temi che saranno oggetto di sviluppo nella prossima generazione di modelli Opel: massima connettività ed efficienza ottimale.” “La connettività è associata a una pionieristica tecnologia di proiezione a LED per i dispositivi di visualizzazione della strumentazione e del sistema di infotainment. L’efficienza viene declinata in molti fattori, dal design leggero a un uso ottimale dello spazio interno e alle motorizzazioni all’avanguardia.

stardrivers.tv

Nuova Mercedes Benz GLA

La prima Mercedes-Benz nel segmento dei SUV compatti è maneggevole in città (lunghezza x larghezza x altezza 4.417 x 1.804 x 1.494 mm), briosa nei percorsi extraurbani e sui valichi montani nonché dinamica ed efficiente in autostrada (Cx 0,29). Flessibilità degli interni, equipaggiamenti pregiati e cura per i dettagli sono le principali caratteristiche della nuova Classe GLA. Per Classe GLA è disponibile a richiesta la nuova generazione della trazione integrale permanente 4MATIC con ripartizione di coppia completamente variabile. La nuova Classe GLA completa l’ampia offerta Mercedes-Benz nel segmento SUV. Con cinque Serie (Classe GLA, Classe GLK, Classe ML, Classe GL e Classe G), la Casa di Stoccarda dispone della gamma più ampia tra tutti i Costruttori Premium europei e riesce pertanto a soddisfare tutte le esigenze di mobilità dei propri Clienti. Inoltre, la Classe GLA è anche il quarto dei cinque nuovi modelli compatti Mercedes-Benz. Il favore con cui queste giovani compatte sono state accolte dai Clienti è dimostrato dai volumi di vendita: nel primo semestre 2013 sono stati, ad esempio, consegnati in tutto il mondo 173.362 esemplari di Classe A e Classe B e del nuovo Coupé CLA (+58,0%). Particolarmente gradita è l’elevata percentuale di Clienti conquistati dalla nuova Classe A: in Europa, infatti, circa il 50% degli acquirenti proviene da altri marchi. «Con la nuova Classe GLA, la gamma SUV Mercedes-Benz acquista una quinta interessante versione in un segmento costantemente in crescita. GLA convince soprattutto per il carattere ben definito e l’agile comportamento di marcia», ha dichiarato il Dr. Joachim Schmidt, membro della Direzione Mercedes-Benz Cars e Responsabile della Divisione Vendite e Marketing. «Per questo sono molto fiducioso che, con un design affascinante ed un elevata idoneità all’uso quotidiano, GLA saprà conquistare molti nuovi Clienti avvicinandoli al marchio Mercedes-Benz.» Insuperabile compagno di viaggio negli spostamenti quotidiani, GLA dispone di un abitacolo flessibile e versatile. Gli schienali dei sedili posteriori non solo si ribaltano completamente, ma è possibile anche variarne a piacere l’inclinazione. Il grosso vano bagagli (421 – 836 l) ha un aspetto ordinato e accoglie i bagagli senza problemi grazie al bordo di carico basso e all’ampio portellone, disponibile a richiesta anche con apertura automatica. La struttura particolarmente rigida della carrozzeria crea una base solida e affidabile per un ampio range di potenza. La gamma di motori a benzina da 1,6 e 2,0 litri di cilindrata spazierà inizialmente dai 115 kW (156 CV) di GLA 200 ai 155 kW (211 CV) di GLA 250. Dinamismo e massima efficienza contraddistinguono i due propulsori diesel: il GLA 200 CDI eroga 100 kW (136 CV), ha una cilindrata di 2,2 litri e una coppia massima di 300 Nm a fronte di un livello di emissioni di CO2 di soli 114 g/km (valore provvisorio). Il GLA 220 CDI dispone anch’esso di 2,2 litri di cilindrata, eroga 125 kW (170 CV) e 350 Nm. Il nuovo GLA festeggerà il suo debutto internazionale all’IAA di Francoforte (12 – 22 settembre 2013).

stardrivers.tv