Il salotto di Napoli si apre alle Ferrari

La F2002 di Michael Schumacher regina del salotto di via Partenope
 L’1 e 2 giugno a Napoli le rosse più famose del mondo
Il lungomare protagonista ed un gruppo di proprietari raggiungerà Scampia

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=yb3-knnKhrE[/youtube]

Sarà la F2002 di Michael Schumacher, la vettura costruita appositamente per il campione tedesco la grande protagonista dell’Evento Ferrari in programma l’1 e 2 giugno sul lungomare di via Partenope. L’auto che ha vinto il mondiale 2002 è la show car di Formula1 nella quale i napoletani si sentiranno protagonisti scegliendo di poter fare il pilota oppure il meccanico addetto al cambio gomme nelle squadre in corso di formazione (regolamento su www.eventoferrari.com) che effettueranno i pit stop.  L’Evento, presentato oggi a palazzo San Giacomo, è organizzato da MOLISSO srl. – Luxury Events,  Scuderia Ferrari Club “Costa del Vesuvio”, la partnership di hotel Royal Continental ed il patrocinio del Comune di Napoli che ha inserito la manifestazione nel Maggio dei monumenti. Sabato alle ore 11 si aprirà il villaggio sul lungomare Partenope nel quale gli appassionati potranno vivere l’ebbrezza del pit-stop, si confronteranno sui simulatori, prendere gadget e soffermarsi davanti a oggetti da collezione come i guanti di Raikkonen, la sottomaglia autografata da Felipe Massa e tanto altro ancora.  Numerose bellissime saranno poi visibili in quello che è un vero parco chiuso. Ci sarà la Ferrari California nera, la 599, la FF, la Testarossa, la 308 di Magnum P.I. e la famosissima Testarossa immortalata da Miami Vice.  E dopo la Coppa America, il Giro d’Italia, il concerto di Bruce Springsteen, Napoli continua ad aprire il suo salotto ad eventi e marchi internazionali ponendosi come location protagonista di grandi iniziative. Una manifestazione che non ha precedenti negli eventi fin qui organizzati nel settore automobilistico e sportivo tenutisi nella città di Napoli con un’attrazione turistica e di aggregazione sociale di grossa entità. Parallelamente all’Evento Ferrari alcuni proprietari delle mitiche rosse raggiungeranno Scampia ed  una squadra proveniente dal quartiere a nord di Napoli sarà impegnata in un pit stop con tanto di magliette celebrative. “Oltre a salutare l’imprenditoria al femminile rappresentata da Paola Molisso e Filena Esposito che hanno creduto nell’iniziativa – ha sottolineato l’assessore allo sport del Comune di Napoli, Giuseppina Tommasielli – queste manifestazioni sono importanti come volano economico del territorio e perché solo investendo in esso si può avere un ritorno economico per l’amministrazione comunale che può a sua volta risolvere i problemi di ordine pratico della città”. All’incontro hanno preso parte anche Paola Molisso, amministratore unico Molisso Luxury srl per la quale “Napoli è piena di eccellenze ed è giusto aprire le porta al brand Ferrari ed a tutti quelli internazionali”, Filena Esposito, main sponsor con Esposito Auto, Giampiero di Lorenzo, consulente aziendale Esposito Marzo Zuppetta marketing manager del Royal Continental, Corrado Sorbo, presidente Scuderia Ferrari club Costa del Vesuvio, Armando Molisso, responsabile dell’organizzazione tecnica, il presidente della X Municipalità Angelo Pisani.

A seguire il programma dell’evento:

Sabato 1 giugno

  • Ore 11.00 – Open VILLAGE con taglio del nastro rosso e stappo di Champagne MUMM
  • Ore 11.15 – Gare di PIT STOP di F1, Gare con Simulatore di F1, Gadget e Abbigliamento FERRARI, Open Space ristoro, esposizione autovetture Ferrari, Premiazione squadre vincitrici.
  • Ore 11.30 – PIT STOP BRUNCH
  • Ore 13.45 – Gare di PIT STOP di F1, Gare con Simulatore di F1, Gadget e Abbigliamento FERRARI, Open Space ristoro, esposizione autovetture Ferrari, Premiazione squadre vincitrici.
  • Ore 19.00 – APERITIVO MUMM
  • Ore 20.30 – CLOSE VILLAGE

Domenica 2 giugno

  • Ore 11.00 – Open VILLAGE con taglio del nastro rosso e stappo di Champagne MUMM
  • Ore 11.15 – Gare di PIT STOP di F1, Gare con Simulatore di F1, Gadget e Abbigliamento FERRARI, Open Space ristoro, esposizione autovetture Ferrari, Premiazione squadre vincitrici.
  • Ore 11.30 – PIT STOP BRUNCH
  • Ore 13.45 – Gare di PIT STOP di F1, Gare con Simulatore di F1, Gadget e Abbigliamento FERRARI, Open Space ristoro, esposizione autovetture Ferrari, Premiazione squadre vincitrici.
  • Ore 19.00 – APERITIVO MUMM
  • Ore 20.30 – CLOSE VILLAGE

Ufficio stampa Adm Editoria

http://www.scuderiaferrariclubcostadelvesuvio.it

stardrivers.tv

Mele Motorsport: Test-Drive Alfa Romeo con 215 CV sulla Pista Italia

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=JXEdAryvTJY[/youtube]

Amici di Stardrivers TV, sulla Pista Italia abbiamo testato una vettura disegnata dal famoso Giorgetto Giugiaro, nome che evoca grande appeal stilistico, amato dalla maggior parte degli automobilisti italiani e non solo. La Mele Motorsport è riuscita ad elaborare ed ottimizzare una vettura già di per sé performante.  L’Alfa Romeo 159 in origine aveva 150 CV ma la vettura che stiamo provando ne ha ben 215. Sembra incredibile ma basta sfiorare l’acceleratore e subito ci rendiamo conto che anche la coppia è incrementata di oltre il 50%. Per ottenere quest’incremento di potenza si è reso indispensabile sostituire il turbo con uno maggiorato, l’intercooler con uno frontale ed il raffreddamento ad acqua che adesso risulta sia automatico che attivabile tramite un pulsante interno. Alfa Romeo 159 esprime eleganza, potenza e dinamicità impareggiabili. Sul frontale spicca il classico scudetto e gli inediti proiettori circolari. Ad esaltare il carattere di Alfa 159, il montante anteriore arretrato che slancia la vettura valorizzando il potente propulsore, i parafanghi possenti e le ruote a filo carrozzeria che grazie alla costruzione di quattro flange allargamento carreggiata hanno reso la vettura più stabile ed hanno garantito un grintoso impatto estetico. Tutto l’insieme contribuisce a trasmettere forza, solidità e classe. Grande attenzione anche per quanto riguarda l’elettronica e l’impianto scarico che sono stati rivisti e riadeguati  per far si che tutto potesse funzionare in modo lineare. Impeccabile l’impianto frenante con nuovi dischi e pinze anteriori maggiorate e pastiglie freno performanti. L’assetto è ancor più sportivo.  Sono stati montati quattro ammortizzatori Kony e molle Eibach con la possibilità di variare la regolazione “confort”, “sport” o “racing”. All’interno di Alfa 159 ogni piccolo dettaglio è pensato per esaltare il piacere di guida e il dominio della strada tipici di un’Alfa Romeo: dai comodi sedili avvolgenti, alla plancia orientata verso il guidatore che ospita la raffinata strumentazione analogica fino all’ergonomia dei comandi.

Alessandro Scorza

stardrivers.tv