MINI John Cooper Works Paceman

Settimo atleta top di gamma del brand John Cooper Works integrato sotto il tetto MINI; la MINI John Cooper Works Paceman combina il concetto di una Sports Activity Coupé compatta con la tecnologia delle corse a livello di propulsione e di assetto; secondo modello John Cooper Works equipaggiato di serie con la trazione integrale MINI ALL4 che aumenta la trazione e la stabilità di guida sullo sterrato, nonché l’agilità nella guida dinamica in curva. La MINI John Cooper Works Paceman è un simbolo autentico e coerente del race-feeling nel segmento delle automobili compatte premium; scocca da coupé con due porte e grande cofano del bagagliaio; le proporzioni atletiche, le linee dinamiche e filanti e gli stilemi di design tipici della John Cooper Works segnalano una sportività audace; grazie alla pluriennale esperienza nel mondo delle corse e al legame tradizionale tra la John Cooper Works e MINI, la tecnica di propulsione e dell’assetto assicura delle caratteristiche di performance entusiasmanti. Versione nuovamente potenziata della nuova generazione del motore John Cooper Works a quattro cilindri e 1 600 cm³ di cilindrata; affascinanti caratteristiche prestazionali, grazie a principi costruttivi e materiali ripresi dal settore delle corse e alle ultime innovazioni nel campo di sviluppo motoristico del BMW Group; turbocompressore del tipo Twin-Scroll, iniezione diretta di benzina e comando valvole variabile sulla base della tecnologia VALVETRONIC del BMW Group; potenza massima: 160 kW/218 CV; coppia massima: 280 Newtonmetri (con overboost: 300 Nm); impianto di scarico sportivo di serie. Accelerazione da 0 a 100 km/h in 6,9 secondi; valori di accelerazione identici sia con il cambio manuale a sei marce di serie che con l’optional cambio automatico a sei rapporti con paddles al volante; grazie a numerosi interventi della tecnologia MINIMALISM, come la Brake Energy Regeneration, l’indicatore del punto ottimale di cambiata, l’Automatic Start/Stop e il servosterzo elettromeccanico, viene raggiunta un’efficienza esemplare per la categoria di potenza; inoltre di serie: Sport Button per influenzare la linea caratteristica del pedale dell’acceleratore, la sonorità del motore, la linea caratteristica della servoassistenza e, in combinazione con il cambio automatico, anche la dinamica di cambiata.

Dati tecnici e prestazioni di guida:

MINI John Cooper Works Paceman: motore quattro cilindri a benzina
con turbocompressore Twin-Scroll, iniezione diretta di benzina e comando
valvole variabile sulla base della tecnologia VALVETRONIC del BMW
Group,
cilindrata: 1 598 cm3, potenza: 160 kW/218 CV a 6 000 g/min,
coppia max. : 280 Nm a 1 900 – 5 000 g/min
(con overboost: 300 Nm a 2 100 – 4 500 g/min),
accelerazione (0–100 km/h): 6,9 secondi,
velocità massima: 226 km/h (cambio automatico: 224 km/h),
consumo di carburante nel ciclo combinato UE: 7,4 litri/100 chilometri
(7,9 litri),
valore CO2: 172 g/km (184 g/km).

stardrivers.tv

Presentazione stampa italiana della nuova Range Rover in Bormio

Land Rover annuncia il lancio della Nuova Range Rover, il SUV più capace e lussuoso mai prodotto. Il nuovo modello, la quarta generazione dell’esclusiva gamma Range Rover, è stato interamente riprogettato, e racchiude tutto lo spirito innovativo e il design iconico della versione originale che cambiò il mondo dell’auto già dal suo lancio, più di quaranta anni fa. Primo SUV al mondo con una scocca leggera, interamente in alluminio, la nuova Range Rover innalza il livello delle capacità dell’ammiraglia del Marchio, con un lusso e una raffinatezza senza pari, prestazioni e guidabilità migliorate su ogni terreno, e sostanziali progressi nella sostenibilità. John Edwards, Global Brand Director di Land Rover, afferma: ”Il lancio di una Range Rover interamente nuova rappresenta una pietra miliare per Land Rover, perché si tratta del primo emozionante effetto di un investimento nelle tecnologie dei veicoli di lusso che non ha precedenti. Il nuovo veicolo conserva tutto il carattere essenziale ed esclusivo Land Rover – quel mix speciale di lusso, prestazioni e impareggiabili capacità all terrain. Comunque il suo design, totalmente riprogettato e la sua struttura, leggera e rivoluzionaria, ci hanno permesso di trasformare l’esperienza di guida dei clienti dei veicoli di lusso, offrendo loro un salto di qualità in termini di comfort, raffinatezza e guidabilità”. La nuova Range Rover, in vendita nel tardo 2012, sarà disponibile in 170 Paesi del mondo. La nuova Range Rover, progettata nel Regno Unito presso il Centro Sviluppo Land Rover, sarà prodotta nei nuovi stabilimenti allo stato dell’arte di Solihull (UK), a ridotto impatto ambientale.

Ufficio Stampa Jaguar Land Rover Italia

stardrivers.tv