Maserati: una potenza di classe alla fiera di Padova

La grande Casa del Tridente partecipa per la prima volta alla 29° edizione del salone italiano“Auto e Moto d’Epoca”, rilanciando l’eleganza naturale e raffinata dei modelli di oggi e del passato.

Un nuovo tuffo nel passato della storia di Maserati che non è solo il “Museo da guardare e non toccare”, ma è un mondo ricco di tradizione e valore storico a cui tutti i collezionisti e gli appassionati possono avvicinarsi.

Le protagoniste su quattro ruote scelte per l’occasione sono la Birdcage Tipo 63, una tra le più conosciute vetture per competizioni dell’inizio degli anni ‘60; la lussuosa 5000 GT, una delle più esclusive Gran Turismo Maserati dalle alte prestazioni dell’epoca; e la Khamsin, modello dal design essenziale e dettagli armoniosi

Villa vince il Trofeo Abarth 500 Selenia Rally 2012

Imponendosi in Svizzera nel Rallye du Valais, Manuel Villa, in coppia con Michele Ferrara su Abarth 500 R3T, si è aggiudicato il Trofeo Abarth 500 Selenia Rally 2012.
Villa, 41 anni di Albenga (Savona), ha vinto il campionato riservato alle vetture dello Scorpione accumulando il massimo punteggio nei rally del Friuli e delle Alpi Orientali, di Sanremo e al Valais. A quest’ultimo impegno non hanno invece preso il via Marco e Francesco Rocchieri, in testa a pari merito con Villa nella classifica generale del Trofeo prima di questo evento, che confermano il secondo posto nella classifica generale.
La corsa svizzera si è rivelata particolarmente dura, con quasi 300 km di prove speciali su strade alpine, dove l’Abarth 500 R3T ha confermato le sue doti di affidabilità. Doti già dimostrate nelle gare precedenti, quando Rocchieri si era imposto nel Rally 1000 Miglia e nel difficilissimo Tour de Corse. Villa è un fedele pilota Abarth: negli anni passati aveva disputato varie edizione dei trofei monomarca dello Scorpione e quest’anno ha disputato anche il Trofeo Abarth Selenia in pista, piazzandosi sempre nelle migliori posizioni.