4×4 FEST: 10° SALONE NAZIONALE DELL’AUTO A TRAZIONE INTEGRALE

Grande successo al 4×4 fest, 10° SALONE NAZIONALE DELL’AUTO A TRAZIONE INTEGRALE tenutosi dal 15 al 17 ottobre a Carrara Fiere.Giorgio Bianchini e Paris Mazzanti presidente e direttore di Carrara Fiere hanno salutato la stampa e le autorità presenti all’incontro che si è tenuto al termine di una lunga visita attraverso la fiera con una prolungata sosta sui piazzali dove erano in corso le esibizioni di Quad Freestyle. ‘’Siamo particolarmente soddisfatti di questa edizione di 4×4 Fest, una manifestazione che trasmette vitalità e attira l’attenzione di un grande pubblico per il numero e la qualità degli eventi che ospitiamo” hanno commentato il presidente e direttore del 4×4 Fest. La manifestazione ha coinvolto migliaia di appassionati sia per le auto esposte sia per la grande offerta di accessori che è diventata uno degli elementi caratterizzanti della Fiera stessa. Il 10° SALONE NAZIONALE DELL’AUTO A TRAZIONE INTEGRALE coniuga lo spettacolo e l’esposizione di accessori tecnici con la presenza delle auto esposte dalle case produttrici, che presentano un panorama molto ampio delle proposte commerciali con i mezzi più aggiornati esposti da Mahindra, Kia, Great Wall, Lada, Mitsubishi, Land Rover Italia, Peugeot, Jeep, Nissan. Dopo Parigi passa dal 4X4 Fest di Carrara  l’anteprima italiana della nuovissima Grand Cherokee 5.7 V8 da 360 CV, linea aggressiva enfatizzata dalla vernice metallizzata nero carbone che mette in risalto la carrozzeria e ben si accorda con la fanaleria. Accanto alla capostipite di Casa Jeep, per festeggiare il 33° anniversario Golden Eagle propone una Jeep Wrangler Rubicon con allestimento rivisitato, kit  rialzo da 3 pollici, bullbar, verricello, mezze porte tubolari, rifiniture esterne carbon look, personalizzazione aquila golden eagle sul cofano. Anche l’inedita Land Rover Freeland 2 viene presentata al 4X4 Fest con una nuova gamma motori Euro cinque, 3.2 a benzina a sei cilindri in linea ed un quattro cilindri 2.2 diesel, che adotta un nuovo turbo a geometria variabile e una diversa calibrazione che consente due livelli di potenza: 150 CV e 190 CV. Anteprima italiana al 4×4 Fest del Polaris Ranger RZR 800, il 4×4 compatto a 2 e 4 posti più venduto al mondo, che ha inventato un nuovo modo di fare fuoristrada. Miki Biasion, che nel 1986 vinse la sua prima tappa mondiale con la Lancia Delta S4,  Manrico Falleri, Riccardo Errani, Luciano Bongi, Nino Catania  sono solo alcuni dei nomi che si sono alternati alla guida delle Delta, messe a disposizione dall’Associazione Sportiva Fipeco e dalla Errani Team, con gli altri protagonisti degli show motoristici nell’area esterna del Carrara Fiere. Impressionanti le derapate di Riccardo Errani per un pubblico delle grandi occasioni. Una pista spettacolare ha contribuito a rendere il rally show davvero unico ed i paladini della storia rallystica non si sono risparmiati. L’ evento è risultato ancora più accattivante per la presenza di 100 aspiranti a “Miss 4×4 2010”. Il freestyle a bordo di quad è una disciplina piuttosto recente, importata in Italia negli ultimi quattro anni e diffusa da un pilota d’eccezione, Dan Serblin, unico italiano professionista del quad dal 2007, nonché pilota ufficiale Polaris, che per la prima volta si è esibito al 4X4 Fest, allietando il pubblico presente a Carrara. Un Salone in controtendenza rispetto all’andamento generale, una fiera che ha avuto 219 marchi presenti con un aumento del 10% rispetto al 2009. La superficie occupata è risultata di circa 40.000 metri quadrati grazie alla presenza delle Case automobilistiche e alla partecipazione massiccia del settore degli accessori. Il 4×4 Fest è stato l’ evento che ha richiamato visitatori da tutta Italia, interessati ai veicoli ma anche a tutto quello che ruota attorno al mondo del fuoristrada, è ormai l’unica manifestazione specializzata del settore a livello nazionale, un evento per gli appassionati che possono ammirare le auto esposte e provarle in pista. Per i tanti appassionati che sono arrivati con i loro mezzi è stata una bella occasione anche per visitare un territorio che sembra essere fatto per esaltare vetture che hanno potenzialità eccezionali. 4×4 Fest è stato molto di più di un Salone: un’occasione per ammirare le novità, partecipare a test drive, assistere a spettacoli e gare ma anche per informarsi sulle normative e sulle tante attività che coinvolgono un settore sempre più effervescente.

Alessandro Scorza