Prima Prova Cup Race C.A.M. 10/03/2013 Pista Italia Castel Volturno (CE)

Unione Piste Nazionale riparte dal suo quartier generale, la pista Italia di Castel Volturno, per la prima tappa della Cup Race Campania- Abruzzo- Molise, campionato interregionale che coinvolge i piloti di queste tre regioni. Il 10 Marzo 2013 é stata una soleggiata Domenica che ha visto più di 40 piloti darsi battaglia in pista senza esclusioni di colpi. Le categorie presenti in pista erano: la 35cc Puffo, la 50cc Top Comer, la 60cc Mini, la 100cc Unica, la 125 X-30, e le 125 con il cambio: la Top Driver, la Over e la Formula C. Dopo le sessioni di qualifica svoltesi a metà mattinata, si è passati subito allo svolgimento di Gara 1. La prima categoria in pista è stata la 35cc. Puffo, categoria promozionale per i bambini dai 5 agli 8 anni, parallela alla consueta 50cc. Top Comer. Essa vede il duello tra Armando Filogamo in Pole, e Alessio Francesco, che va a vincere. Nella 50cc Top Comer si ripropone il duello visto a Fondi, infatti a darsi battaglia sono ancora Manuel Scognamiglio, partito in pole, e Riccardo Vasetti, che vince di soli 268 millesimi. Nella 60 Mini a partire in pole è Angelico, che deve però vedersela con un agguerritissimo Luongo. Quest’ultimo a pochi giri dalla partenza prende il comando della gara e difende la leadership con i denti ma, a poche curve dal traguardo, un problema al kart da la possibilità ad Angelico di passare e di concludere la gara al primo posto. Nella 125 X-30, nuova categoria emergente per i ragazzi che vengono dalla 60 Mini, alternativa alle costosissime KF, a vincere è Simone Di Dato, pole-man e pilota più veloce in gara, seguito dai debuttanti Nigliato e Avino. Nella 100cc Unica vince invece Pasquale Manganiello. La 125 Over vede il dominio di Francesco Ribecco, che dalla partenza stacca tutti. Il vincitore della 125 Top Driver è Danilo de Gregorio, mentre Vincenzo Ponte vince nella 125 Formula C.

Dopo la consueta sfilata dei piloti, che ha permesso alle autorità di UPN di salutare i partecipanti e di passare ulteriori momenti “fuori pista” con i piloti e gli addetti ai lavori, a ribadire la profonda comunicazione che tra le varie parti presenti nelle gare UPN- ENDAS, si è passati all’ultima fase della giornata: Gara 2.

Alessio Francesco si riconferma sul gradino più alto del podio della 35cc Puffo, così come Vasetti nella 50cc Top Comer, stavolta facilitato da un uscita di scena anticipata di Scognamiglio a causa di un problema tecnico. Nella 60cc Mini il duello tra Luongo e Angelico non si presenta più così acceso rispetto alla Gara 1, infatti Angelico approfitta della bagarre dei primi giri per mettere tra se e il diretto avversario un gap tale da permettergli di gestire la gara con tutta tranquillità. Il duello per il 3° posto è quello che infiamma gli animi degli spettatori: Cerbo e Bocchino rimangono a strettissimo contatto per tutti i 14 giri in programma, concludendo nell’ordine distaccati di soli tre decimi di secondo. La 125cc X-30 vede la conferma di Simone Di Dato sul gradino più altro del podio, seguito da Nigliato e Avino. La 100cc Unica è terreno di conquista di Manganiello.

Le categorie della 125 con il cambio sono un continuo susseguirsi di colpi di scena. Se infatti nella Top Driver il vincitore è De Gregoro, nella Over Ribecco paga un ritiro per un problema tecnico e Marra, a guardare i punteggi, sarebbe il vincitore dell’evento. Una serie di squalifiche però sancisce la vittoria proprio di Ribecco, che precede Marra e Loconte. Nella 125 Formula C a spuntarla è Mario Nicastro, che ai punti vince contro Ponte che ha subito una squalifica.

Finalmente si può dire che la stagione agonistica è ormai avviata e il lavoro che Unione Piste Nazionale sta svolgendo sul territorio nazionale, coadiuvata anche dall’ENDAS, sta trasformando situazioni potenzialmente valide dal punto di vista sportivo in vere e proprie realtà. Insomma, il risultato sono i fatti chiari e lampanti.

Il prossimo appuntamento targato Unione Piste Nazionale si svolgerà il 17 Marzo sulla Pista Valle dei Liri ad Arce (FR), che vedrà in scena la seconda prova della avvincente Cup Race Lazio, in una giornata tutta targata UPN.- E.N.D.A.S.

Se volete rimanere aggiornati sulle iniziative di Unione Piste Nazionale vi invito a visitare il sito www.unionepistenazionale.it , o il profilo Facebook Unione Piste Nazionale.

Se volete rimanere aggiornati sull’andamento delle gare e se volete gustarvi corse emozionanti vi invito ad iscrivervi al canale ExhausTube e di cercare su Facebook e Twitter quest’ultimo. Un cordiale saluto e alla prossima gara!

 Sergio Gabriele Di Dato

Share this:
Share this page via Email Share this page via Stumble Upon Share this page via Digg this Share this page via Facebook Share this page via Twitter

Premiazione Cup Race Unione Piste Nazionale 2012

Domenica 27 gennaio presso il ristorante La Vecchia Masseria si è svolta la Premiazione della Cup Race 2012 valida per il Campionato Interregionale Campania, Lazio, Molise. Giornata da ricordare per i piloti ai quali sono stati consegnati i ricchi premi messi in palio da U.P.N. La categoria 50cc Top Comer ha visto sul gradino più alto del podio Manuel Scognamiglio 2°Simone Guerriero,3°Domenico Marsico,la 60cc Mini: 1°Gennaro Auriemma che vince anche il Telaio Praga ed il titolo assoluto,2°Matteo Cerbo,3°Simone Bocchino,la 60cc S.Mini: 1°Micky Basile,2°Francesco Votino ,3°DJ Barker,la 100cc Unica:1°Di Dato Sergio Gabriele che vince anch’egli il Telaio Praga,2°Di Cecilia Giò,3°Cuomo Gigi,la 125cc KF3:1°Biondo,2°Palazzo Felice,3°Gaetano Panico,la 125cc KF4:1°Simone Di Dato,2°Carofano Valentino,3°Volpe Salvatore,la 125cc Over:1°Giovanni Faiola,2°Claudio Valentini, 3°Giuseppe Marra, 125cc Top Driver:1°Patrick Santagata,2°Mario Petronzio,3°Danilo De Gregorio. Sono stati presentati “durante l’evento” i regolamenti 2013  i calendari delle varie regioni ed il Campionato Italiano.

Calendario Cup Race 2013

stardrivers.tv

Share this:
Share this page via Email Share this page via Stumble Upon Share this page via Digg this Share this page via Facebook Share this page via Twitter