BMW Italia dona 500mila euro a Save the Children a sostegno delle popolazioni colpite dal terremoto per la realizzazione del Centro Socio-Educativo che sorgerà accanto alla nuova scuola di Amatrice

BMW Italia ha deciso di donare 500.000 Euro a Save the Children come segno tangibile del suo impegno sociale a favore delle popolazioni colpite recentemente dal sisma in Italia Centrale. Il supporto dell’azienda contribuirà alla realizzazione del Centro Socio-Educativo per i bambini e i ragazzi del comune di Amatrice colpito dal terremoto del 24 agosto. Il Centro socio-educativo sorgerà accanto alla nuova scuola di Amatrice, nella frazione di San Cipriano, e sarà uno spazio attrezzato di circa 400 metri quadri, a disposizione dei bambini e degli adolescenti, con laboratori dedicati alla musica e alle attività artistiche, un’area dedicata alla lettura, alla navigazione protetta su internet e alla multimedialità.

“La responsabilità sociale d’impresa – ha dichiarato Sergio Solero, Presidente e A.D. di #bmw Italia – è uno dei pilastri della nostra cultura aziendale e, da subito, abbiamo deciso che volevamo dare un contributo concreto e importante alle popolazioni colpite dal sisma.   Abbiamo immediatamente pensato a Save the Children perché il loro impegno per i bambini e la grande serietà ed esperienza rappresentavano la base per costruire un progetto importante insieme. Grazie al supporto della Casa madre è stato possibile rendere questo sogno realtà. E non ci fermeremo qui perché vogliamo coinvolgere i collaboratori, la rete dei concessionari, i clienti e i nostri fans ed estendere il progetto e farlo vivere nel tempo per far sentire la nostra vicinanza anche nei prossimi difficili mesi”.

“Il Centro Socio-Educativo sarà un nuovo spazio pensato per aiutare bambini e adolescenti a ritrovare fiducia nel futuro, sviluppando tutte le proprie capacità intellettuali, creative e sportive. Bambini e ragazzi saranno coinvolti attivamente in tutte le fasi della progettazione del nuovo Centro, dall’organizzazione degli spazi alla scelta delle attività da realizzare, così come il corpo docente della scuola e l’associazionismo locale,” ha dichiarato Valerio Neri, Direttore Generale di Save the Children Italia.

Save the Children, l’Organizzazione internazionale dedicata dal 1919 a salvare la vita dei bambini in pericolo e a tutelarne i diritti, si è attivata sin da subito nei luoghi colpiti dal terremoto, attraverso la creazione di due Spazi a misura di bambino nella tendopoli di Amatrice e nel campo di Grisciano, una frazione del comune di Accumoli, per offrire ai bambini e ai ragazzi vittime del sisma attività di supporto socio-educative pensate appositamente per situazioni di emergenza.

Per approfondimenti sulle attività di Save the Children www.savethechildren.it

stardrivers.tv

 

BMW Serie 1 M coupé

– La BMW Serie 1 M Coupé è l’affascinante modello d’ingresso nel mondo delle automobili BMW M, l’interpretazione moderna delle caratteristiche che contraddistinguono le vetture M, come un rapporto peso/potenza incredibilmente basso (4,4 kg/CV), un livello di agilità, di efficienza e di performance unico nel segmento di appartenenza, una tecnologia del propulsore, dell’assetto e dell’aerodinamica ripresa dal mondo delle gare.

– Quattro posti abbinati alle tipiche proporzioni di una BMW Coupé e degli inconfondibili stilemi di design delle automobili BMW M, sezione anteriore con flusso dell’aria controllato con la massima precisione e Air Curtain, fiancate atletiche con le tipiche branchie BMW, passaruota fortemente bombati, coda muscolosa, doppi terminali di scarico alle due estremità posteriori.

– Motore sei cilindri in linea con M TwinPower Turbo e iniezione diretta di benzina, 250 kW/340 CV, erogazione di potenza orientata al regime motore, funzione di Overboost, possibilità di selezionare due mappature differenti del motore, sistema di raffreddamento collaudato sul circuito, trasmissione di potenza con cambio manuale a sei rapporti.

– Assetto M con componenti a peso ottimizzato, cinematica degli assi tipica delle vetture M e bracci fucinati in alluminio, blocco del differenziale variabile M, impianto frenante Compound ad alte prestazioni, regolazione della stabilità di guida con M Dynamic Mode (MDM).

– Interni con cockpit dalla tipica configurazione M e selezione esclusiva dei materiali con modanature, pannelli interni delle porte e palpebra del cockpit rivestiti in Alcantara e sedili sportivi in pelle con cuciture decorative nel colore di contrasto arancione.

– Tre vernici esterne, allestimento interno predefinito, ampie possibilità di personalizzazione per aumentare il piacere di guida, inclusi tutti i sistemi BMW di assistenza del guidatore e servizi di mobilità di BMW ConnectedDrive disponibili per la BMW Serie 1.

– Dati tecnici e prestazioni di guida: BMW Serie 1 M Coupé: motore a benzina sei cilindri in linea con M TwinPower Turbo e iniezione diretta di carburante, cilindrata: 2 979 cm3, potenza: 250 kW/340 CV a 5 900 g/min, coppia max. : 450 Nm (con Overboost: 500) a 1 500 – 4 500 g/min, accelerazione [0 – 100 km/h]: 4,9 secondi, accelerazione [0 – 200 km/h]: 17,3 secondi, velocità massima: 250 km/h, consumo medio di carburante su base UE: 9,6 litri/100 chilometri, emissioni di CO2 su base UE: 224 g/km, norma antinquinamento: Euro 5.