La Ferrari SF90 Stradale

f1È stato girato nel #principatodimonaco “Le grand rendez-vous”, il cortometraggio diretto da Claude Lelouch nel giorno in cui era in programma il Gran Premio di Formula 1.

Le telecamere del regista francese hanno seguito da vicino la #Ferrari #sf90stradale in un giro adrenalinico lungo lo stesso percorso del GP, guidata da #charlesleclerc fino a 240 km/h per arrivare a un misterioso “grande appuntamento”.

Al cortometraggio ha partecipato in via eccezionale S.A.S. Alberto II di Monaco. Erano presenti inoltre il Presidente di #Ferrari John Elkann, i Principi Andrea e Pierre Casiraghi con la moglie di quest’ultimo, la Principessa Beatrice Borromeo, oltre a un pubblico che, grazie al progressivo allentamento delle misure di lockdown, ha seguito le riprese da strade e balconi con l’attenta supervisione delle autorità locali.

Il suono della #sf90stradale nelle strade del Principato, dove il traffico è stato sospeso per consentire di liberare il potenziale di una vettura che raggiunge i 100 km/h in 2,5 secondi, ha interrotto la lunga attesa di tifosi e appassionati del Cavallino Rampante. Il rombo del motore V8 ibrido, capace di sprigionare una potenza complessiva di 1000 CV, è stato soprattutto un messaggio di ottimismo e un primo segnale di ripartenza per il motorsport, il cinema e la vita sociale, nella speranza di superare la pandemia grazie al comportamento responsabile, all’impegno e alla solidarietà di tutti.

stardrivers.tv

NUOVA CHEVROLET CORVETTE STINGRAY

Chevrolet Corvette Stingray ConvertibleArriveranno simultaneamente in concessionaria, sia il modello coupé che quello cabrio, proposti inizialmente nella speciale e super accessoriata versione Launch Edition. Inoltre, per la prima volta nella storia della Corvette, sarà disponibile sul mercato europeo anche la versione con guida a destra, e questa notizia renderà felici gli appassionati inglesi! I clienti europei di auto sportive sono molto più esigenti sia in termini di handling e dinamica di guida, che per quanto riguarda il livello delle dotazioni di serie, rispetto a quanto avviene negli Stati Uniti. Per questo, Chevrolet ha deciso che in Europa commercializzerà fin da subito la Corvette Stingray nell’allestimento più “cattivo” e completo, che comprende di serie il pacchetto Z51 Performance e quello 2LT riguardante la finiture. In via eccezionale però, la versione Launch Edition avrà addirittura lo step 3LT, il più alto livello di personalizzazione disponibile per una Corvette, che prevede una serie di dettagli esterni e interni in carbonio che ne enfatizzano ulteriormente la forte personalità. Sulla

2020 Chevrolet Corvette Stingray

Launch Edition è di serie anche il sistema di sospensioni Magnetic Ride Control, che originariamente sulla C8 per l’Europa è previsto come optional. Il pack Z51 comprende la regolazione manuale della taratura delle sospensioni, l’impianto frenante Brembo con dischi maggiorati e prese d’aria anteriori per il raffreddamento, il differenziale elettronico a slittamento limitato, il rapporto dell’asse posteriore più corto, il sistema di scarico Performance, il pacchetto aerodinamico con splitter anteriore e spoiler posteriore per massimizzare downforce e stabilità, e gli pneumatici Michelin Pilot Sport 4S. Inoltre, ciascuna delle Corvette europee beneficerà del livello di equipaggiamento che comprende i seguenti dispositivi, non inclusi nella versione base proposta negli Stati Uniti: Performance Data Recorder, Head-Up display, sistema di navigazione con display da 12”, sistema audio Bose a 14 altoparlanti, specchietto retrovisore centrale con telecamera integrata, sedili riscaldati e ventilati. Per quanto riguarda la sicurezza, sono di serie vari dispositivi di assistenza alla guida, tra i quali l’Ultrasonic Rear Parking Assist, il Side Blind Zone Alert e il Rear Cross Traffic Alert. Il “cuore” della nuova Corvette Stingray, è rappresentato dal nuovo motore smallblock V8-LT2 da 6,2 litri, l’unico V8 atmosferico in questo segmento, abbinato per la prima volta a un cambio a 8 rapporti con doppia frizione. In combinazione con il potente impianto di scarico Performance, questo propulsore eroga 495 CV (369 kW) e 637 Nm coppia, rendendo la nuova Corvette a motore centrale la più potente Stingray di tutti i tempi. I prezzi in Italia delle Launch Edition, partono da 102.500 Euro per la Coupé e 109.680 Euro per la Convertible, che ha un hard top elettrico, che sostituisce la classica capote in tela. I prezzi sono IVA inclusa, al netto di IPT e messa in strada, e potranno subire variazioni in funzione delle mutevoli dinamiche economiche internazionali.

stardrivers.tv